Blues per Agal – Il Roots Music Festival fa tappa a Torrazza Coste. Sabato 1 giugno 2024 nella Tenuta Riccagioia di Torrazza Coste (qui). Dalle 18 in poi, un Giro di Blues, alle origini della musica, si parte con un Aperi-Wine-Blues in compagnia delle note di MAX PRANDI, si prosegue nella corte del blues con MAURO FERRARESE & ALESSANDRO PORRO, MANDOLIN’ BROTHERS, MAX & VERONICA feat. MAURO PORRO

Banchi di degustazione di prodotti tipici completano la proposta multisensoriale. Ingresso ad offerta per AGAL Associazione Genitori e Amici del Bambini Leucemico. In collaborazione con ERSAF Regione Lombardia, con il patrocinio di Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e Comune di Torrazza Coste (PV). L’evento si realizza grazie alla collaborazione dei volontari di AGAL e della Pro Loco di Torrazza Coste (PV).  Un Giro di Blues per AGAL nasce dall’esperimento riuscito del Roots Music Festival di aprile 2023, a Varzi – Vartweek. Un festival alle origini della musica e del blues che richiama artisti e appassionati per un intrattenimento che tocca tutti i sensi.

Il Festival si arricchisce di valori perché la musica a partire dalla prossima tappa di Riccagioia, a Torrazza Coste, sarà benefica. I proventi del Festival saranno tutti rivolti ad AGAL, fondamentale Associazione che da 40 anni si occupa di ospitare e assistere in collaborazione con il San Matteo di Pavia, i bambini e le loro famiglie impegnati a combattere la leucemia e il cancro infantile. Il Roots Music Festival ideato da Mauro Ferrarese diventa itinerante e sarà proposto anche su altre piazze italiane. Diventa un Giro di Blues per AGAL, sabato 1 giugno 2024, con inizio alle ore 18, ospitato con entusiasmo dalla Tenuta Riccagioia di Torrazza Coste, dove ha sede ERSAF, Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, ente strumentale della Regione Lombardia, incaricato di svolgere attività tecniche e promozionali per lo sviluppo e l’innovazione dei settori agricolo e forestale e per il territorio rurale, tenuta gestita oggi dalla Fondazione Riccagioia.

La seconda edizione del Roots Music Festival, lanciato un anno fa a Vartweek di Varzi (PV) sostiene AGAL, Associazione di Pavia che collabora con il San Matteo e si occupa dei Genitori e Amici del Bambino Leucemico link https://www.associazioneagal.org/portale/.

Il Roots Music Festival – Un giro di Blues per AGAL – sostiene la cultura delle radici. Della musica e dei prodotti della terra. A Riccagioia di Torrazza Coste, a un’ora da Milano, Piacenza, Genova, una tenuta antica e moderna allo stesso tempo, attiva valorizzazione di prodotti identitari e sensibilizza verso la ricerca, motore per lo sviluppo di prodotti identitari. A partire dal vino. L’evento musicale Blues per Agal dà appuntamento a tutti con un programma ricchissimo e vede la partecipazione di interpreti importanti della musica di genere: un giro di blues accende le sue note con un aperitivo Wines & Blues in compagnia di Max Prandi, note che si mescoleranno alla degustazione di calici di vino identitario della omonima cantina d’Oltrepò Pavese, centro anche di ricerca e di sviluppo innovativo per la viticoltura e l’agricoltura, dove ha anche sede il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e Valoritalia.

Dalle 19:00 fino alle 23:30 nella suggestiva “corte” della splendida Tenuta storica di Riccagioia sul palco si alterneranno “grandi firme del blues”:  un gruppo di musicisti guidati da MAURO FERRARESE (che è anche il direttore artistico di questo festival) con ALESSANDRO PORRO, i MANDOLIN’ BROTHERS, MAX & VERONICA feat. MAURO PORRO.

Il 28 maggio, alle ore 11:30, una conferenza stampa di presentazione sarà organizzata presso la Sala sensoriale della Tenuta Riccagioia (evento media accrediti mail to luciana.rota@me.com).

Per informazioni: Davide Grandi AZ Blues +39 339 748 6635 – Luciana Rota +39 392 1968174